Come funziona un impianto di biogas?

  1. Materiali di input organici, come residui alimentari, grassi o fanghi residuati possono essere addotti come substrato nell'impianto di biogas.
  2. Materie prime rinnovabili, come mais, rape o erba, fungono, nell'impianto di biogas, da alimento sia per animali, come mucche e maiali, che per microrganismi.
  3. Nell'impianto di biogas vengono introdotti anche liquame e letame.
  4. Nel fermentatore, all’interno del quale si registra una temperatura di circa 38-40°C, i substrati vengono decomposti da microrganismi, in assenza di luce e ossigeno. Il prodotto finale di questo processo di fermentazione è il biogas costituito in prevalenza da metano. Il biogas contiene però anche idrogeno solforato aggressivo. Un fermentatore in acciaio inossidabile, rispetto a contenitori in altri materiali, presenta il chiaro vantaggio di poter tenere testa con successo all'aggressività dell'idrogeno solforato, restando utilizzabile per decenni. Inoltre, con un fermentatore in acciaio inossidabile si ha la possibilità di poter utilizzare l'impianto di biogas anche con temperature termofile (fino a 56°C).
  5. Una volta fermentato, il substrato viene trasportato nel contenitore del digestato dove potrà essere prelevato per utilizzo ulteriore.
  6. I residui del processo possono essere impiegati come fertilizzanti di alta qualità. Il vantaggio: il liquame per biogas presenta una viscosità inferiore, potendo quindi penetrare più velocemente nel suolo, e il digestato un valore fertilizzante superiore e un odore meno intenso.
  7. È possibile comunque anche un essiccamento, con successivo utilizzo come fertilizzante secco.
  8. Il biogas prodotto viene immagazzinato nel tetto del contenitore e da qui
  9. usato poi nella centrale a cogenerazione per produrre elettricità e calore.
  10. La corrente elettrica viene alimentata direttamente nella rete elettrica
  11. mentre il calore cogenerato può essere utilizzato per il riscaldamento e per l'essiccamento di legno o di prodotti del raccolto
Torna in alto