Trattamento del biometano

Oltre al suo uso convenzionale per la produzione di energia elettrica e calore, il biogas può essere portato alla qualità del gas naturale e messo in rete direttamente come biometano, senza bisogno di aggiunte, sul luogo o per l’utilizzo in stazioni di rifornimento di gas naturale. Un vantaggioso passo verso il futuro a favore di un approvvigionamento energetico sostenibile e ecocompatibile.

Tutto ciò è possibile grazie a vari procedimenti e tecnologie di comprovata efficacia. La scelta e la disposizione della tecnica dei processi di volta in volta necessaria dipende dalle condizioni quadro tecniche ed economiche del rispettivo progetto. Nel 2008 abbiamo realizzato uno dei parchi di biometano più grandi al mondo – dove il gas viene trattato in un impianto alle ammine. Nei nostri progetti attuali ci avvaliamo della tecnologia a membrana – perfetta anche per impianti di dimensioni minori.

 

 

I vostri vantaggi con la tecnologia a membrana

  • Resa in biometano di fino al 99% grazie ad un procedimento plurifase
  • Controllo intelligente per l’immissione continua del gas
  • Disponibilità molto alta e bassa necessità di manutenzione grazie a membrane di lunga durata
  • Risparmio di tempo in fase di installazione grazie alla struttura compatta nel container (plug and play)
  • Retrofitting possibile grazie alla struttura modulare
  • Separazione della molecola senza mezzi ausiliari come le sostanze chimiche o l’acqua
  • Separazione a temperatura ambiente senza bisogno di calore supplementare
  • Non è necessario nessun essicamento a valle
  • Immissione nella rete ulteriori compressori
Torna in alto